nexus-5-bumper-534x355

Come per la tutti gli smartphone commercializzati nel mondo, anche Google ha realizzato dei bumper case (delle cover in silicone per intenderci) ‘ad hoc’ per il proprio Nexus 5. Tali accessori, più volte lo abbiamo ricordato, sono stati per molto tempo al centro di molte critiche a causa di una rigidità troppo elevata, con difficoltà nel raggiungere i tasti per lo sblocco e del volume. Proprio come conseguenza delle innumerevoli critiche, recentemente Google ha aggiornato la linea dei bumper case rilasciando una linea leggermente rivisitata. 

Rimasti invariati il design, i materiali ed i colori, è stato invece migliorato notevolmente l’accesso ai tasti fisici (del volume e dell’accensione). Come potete notare dagli screenshot inseriti nell’articolo, in particolare la cover gialla, è decisamente differente rispetto alle altre, il tasto è stato leggermente allargato e migliorato per facilitarne l’utilizzo da parte degli utenti.

Sicuramente è apprezzabile il lavoro svolto per incontrare le esigenze della clientela, ma risulta difficile pensare che alcuni utenti decidano di spendere altri 30€ per cambiare le cover del proprio Nexus 5.