samsung isocell

Come sappiamo, la fotocamera inclusa da Samsung nel Galaxy S5 utilizza una nuova tecnologia chiamata ISOCELL. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.La tecnologia ISOCELL fa si che ogni pixel sia contenuto in una cella propria. In questo modo, le barriere tra i pixel riducono il crosstalk tra loro del 30%, e di conseguenza viene ridotto il rumore in condizioni di scarsa illuminazione. Un ulteriore vantaggio derivante dall’utilizzo di queste celle è che ogni pixel riesce a catturare più luce (30% di luce in più) e quindi aumenta la gamma dinamica.

Samsung sostiene anche che i sensori ISOCELL sono più sottili rispetto ai sensori tradizionali BSI e quindi essi sono più adatti per gli smartphones sottili. Guardate il video qui sotto per una migliore spiegazione di come funziona la tecnologia ISOCELL.

Inoltre vi ricordiamo che il Galaxy S5 ha un sensore grande 1/2.6, grande quasi quanto quello del Nokia Lumia 1520 o del Lumia Icon (che è 1/2.5). Dunque, non vediamo l’ora di mettere alla prova il Galaxy S5 nel comparto fotografico.

[via]