play-store-logo

Vi siete mai chiesti se è possibile o meno proteggere l’archivio di Google Play con una password per proteggere i propri acquisti? Se non sapete come fare, seguite questa semplice guida.

Google Play (detto anche Google Play Store) è un negozio virtuale di applicazioni, brani musicali, pellicole cinematografiche, libri e riviste online sviluppato da Google per i dispositivi Android, per i sistemi desktop e notebook che abbiano disponibilità della connessione Internet, che ha sostituito l’Android Market, il quale trattava solo applicazioni per Android.

Molti di voi sicuramente avranno dei figli o dei parenti più piccoli che non si rendono conto di alcuni download che effettuano sui nostri dispositivi. Capita molte volte che effettuano acquisti che non dovrebbero fare, e vi costringono a dover pagare il conto. Questa possibilità sparisce, se solo inserire un semplice codice di protezione per i download sul Play Store.

Come prima cosa, dovete andare sul PlayStore –> menu –>  fate clic su impostazioni.

collage1

Dopo di che, cliccate su impostazioni, e sono il controllo utenti esiste lo spazio per introdurre la password. Inseritela quando vi viene chiesto di farlo.

collage2

Cliccate ok ad operazione conclusa. Come avete visto l’operazione è stata semplicissima. Ora ad ogni acquisto sul PlayStore, sia gratuita o meno, vi verrà chiesto la password da voi precedentemente inserita. La particolarità è che se volete acquistare più di una cosa, la password non vi verrà chiesto per 30 minuti dal vostro primo acquisto con password. Dopo il periodo di timeout di 30 minuti, vi verrà chiesto ulteriormente di inserire la password.

[via]