meizu-mx3-ubuntu-5 (1)
Oramai abbiamo parlato così tanto di Ubuntu che tutti voi sapete cosa sia, ebbene, non tutti sanno che Ubuntu Touch ed Ubuntu non hanno alcuna differenza tra di essi, neanche l’interfaccia, Ubuntu Touch ed Ubuntu sono lo stesso identico sistema operativo, o meglio, lo diventeranno appena ubuntu touch sarà maturo, ma vediamo i dettagli!

Microsoft, concorrente di ubuntu in fatto di convergenza usa una strategia totalmente diversa, mette a disposizione la stessa interfaccia su smartphone, tablet, pc, e crea un OS di base totalmente separato, Canonical adotta una strategia totalemente diversa, infatti ubuntu Touch, non è altro che Ubuntu in versione per PC con Unity8, ossia una interfaccia che entrerà a far parte di Ubuntu Desktop molto presto, ovviamente, non sarà proprio uguale soprattutto per quanto riguarda le applicazioni, le quali avranno una grafica diversa, starà poi a Unity, il gestore desktop, decidere quale interfaccia far partire, se quella desktop, o se quella mobile!
Da tempo oramai Ubuntu ha una grafica “ibrida”, la quale è apprezzata da moltissime persone, ma molto odiata dai “tradizionalisti”, ma come possiamo vedere dagli screen seguenti, che mostrano lo stack, la struttura interna del sistema, troviamo due SO identici in tutto e per tutto, persino le API sono uguali!

Ubuntu-14.04-Stack-300x225

Ubuntu-15.04-Stack-300x225

Ma cosa comporterà ciò?
Semplice, l’OS avrà una potenzialità non indifferente, pronto per il futuro, per il salto dei dispositivi mobile, ossia quello di poter usare gli stessi applicativi sia su desktop, sia su mobile senza neanche la necessità di ricompilarli se l’architettura lo permette, con uno store condiviso e developer che creano un’unica versione, le app, avranno una grafica adattata al dispositivo che la avvierà, troveremo quindi, come detto prima, una grafica per mobile e una grafica per desktop, le quali saranno ovviamente a discrezione del programmatore o saranno semplicemente le stesse se il developer deciderà così!

[via]