Nuova immagine

Il MWC di Barcellona si è concluso ieri e sono state tante le novità, forse non quante ce ne aspettavamo, e il protagonista assoluto è stato il deludente Samsung Galaxy S5.

Il MWC ha visto la partecipazione di molte altre aziende come Alcatel che ha presentato diversi prodotti, dagli smartphone, ai tablet alla Home station. Per tutti la fa da padrona la connettività LTE che è stato un po’ il leitmotiv di molte presentazioni della fiera mobile.

Alcatel ha presentato la serie POP S, tre smartphone con dimensioni del display differenti ma tutti con connettività LTE. Si tratta del POP S3, POP S7 e POP S9 tutti colorati e con accessori dedicati.

POP S3

  • 4” WVGA
  • Quad Core 1.2 GHz
  • 4G LTE Cat.4
  • 5 Mpxl rear camera
  • 2000mAh battery
  • 9.8mm
  • 5 colours in the box
POP S7

  • 5” qHD IPS
  • Quad Core 1.3 GHz
  • 4G LTE Cat.4
  • 5 Mpxl + VGA + flash
  • 3000mAh battery
  • 9.4mm
POP S9

  • 5.9” HD IPS
  • Quad Core 1.2 GHz
  • 4G LTE Cat.4
  • 8 Mpxl + 2Mpxl + flash
  • 3400mAh battery
  • 8.5mm

Dalla collaborazione con Mozilla arrivano Fire C, Fire E e Fire S altri tre smartphone con sistema operativo Firefox, dall’entry level Fire C, all’LTE Fire S tutti dual core. Firefox è presente anche su un tablet il Fire 7 dotato di un display da 7″ qHD per un’esperienza di navigazione a grande schermo. Si completa con un processore Dual Core che garantisce una navigazione fluida e una fotocamera posteriore da 2 Mpxl.

fire

Caratteristiche principali.

FIRE C

  • Compatto, tascabile e con un gradevole design
  • 3.5” HVGA display
  • Dual Core 1.2 GHz
  • VGA camera

 

FIRE E

  • Super compatto, premium, potente
  • 4.5” qHD display
  • Dual Core 1.2 GHz CPU
  • 5 Mpxl camera, VGA front camera

 

FIRE S:

  • Super compatto, premium LTE
  • 4.5” qHD IPS display
  • Quad Core 1.2 GHz
  • 4G LTE Cat 4 – 150 Mbps
  • 8 Mpxl 1080p main camera
  • 2 Mpxl front camera
  • NFC
FIRE 7:

  • 7” qHD display
  • Dual Core 1.2 GHz
  • VGA back and front cameras
  • 9.9 mm thin, 285 grams

 

Alcatel a quanto pare sta puntando molto su Firefox come sistema operativo, forse per non essere dipendente da Andorid, speriamo che l’OS di Mozilla sia migliorato dalla nostra prova.