mediatek-chip-211

Quando è affiorata la notizia dello sviluppo del Gaalxy Note 3 Neo, l’aspetto più interessante, al di là di un nuovo device della casa sudcoreana americana, è stato il processore. Al posto del solito modello Snapdragon, Samsung utilizza, per il nuovo modello, un processore Hexa-core.

Il nuovo modello è in realtà l’unione di alcuni processori operanti, uno due core da 1,7 GHz e ben quattro dual core da 1,3 GHz. A quanto pare, Samsung non è però l’unica azienda interessata al mercato dei processori Hexa-Core. In queste ore infatti sarebbe emersa un nuovo SoC del produttore taiwanese MediaTek, che parla del nuovo MT6591, che dovrebbe arrivare sul mercato entro il Q1 2014.

MediaTek è un’azienda taiwanese produttrice di semiconduttori fabless, che progetta e vende componenti per le comunicazioni wireless (come navigatori), per le archiviazioni di memoria (esempio lettori DVD e Blu-ray), GPS, tv ad alta definizione e DVD. Fondata nel 1997, la società ha sede a Hsinchu (città a nord di Taiwan, situata sullo stretto di Formosa), e conta filiali in Cina, Corea del Sud, Danimarca, Dubai, Giappone, Gran Bretagna, India, Singapore e Stati Uniti.

6-core-mediatek-mt6591-soc-roadmap

Come dimostra l’immagine sopra, il primo chipset MediaTek da ben sei core dovrebbe arrivare molto presto sul mercato. Non  mancherà ovviamente il supposto ai display 1080p con la velocità di connessione che dovrebbe arrivare fino a 21.5 Mbps (HSPA). Non è chiaro, invece, se MediaTek utilizza un design ARM big.LITTLE come l’Exynos Hexa di Samsung, ma possiamo solo azzardare un’ipotesi ARM Cortex-A7.

Non ci resta che attendere la comunicazione ufficiale della casa cinese MediaTek.

[Via]