whatsapp

Dopo l’acquisizione da parte di Facebook per l’enorme cifra di $ 19 miliardi, la popolare applicazione di messaggistica WhatsApp sta per essere rivoluzionata dall’introduzione di una nuova funzione: le chiamate vocali.



Il fondatore e amministratore delegato di WhatsApp, Jan Koum, ha annunciato che la società appena acquisita da Facebook sta attualmente lavorando sull’introduzione delle chiamate vocali gratuite. La nuova funzione dovrebbe arrivare inizialmente su iPhone e Android nel secondo trimestre dell’anno, e a seguire per BlackBerry e Windows Phone.

“Sono cresciuto in Russia, avevamo una linea telefonica, ma i nostri vicini non l’avevano. E’ diventata una risorsa condivisa per l’intero complesso di appartamenti. La gente veniva a bussare alla porta e chiedere di chiamare la loro famiglia in un’altra città “, ha detto Koum al Mobile World Congress di Barcellona (MWC 2014). “Stiamo aggiungendo le chiamate vocali a WhatsApp così le persone possono rimanere in contatto con amici e persone care, non importa dove si trovino nel mondo.”

Koum ha spiegato che questo è il passo successivo per quanto riguarda l’evoluzione del servizio WhatsApp, che da sempre si prefigge come scopo il connettere gli utenti e mantenere le persone in contatto. Egli ha anche spiegato che la società sta puntando a migliorare anche la velocità e l’efficienza dello scambio di messaggi, una delle peculiarità di WhatsApp che lo hanno reso il miglior servizio di messaggistica. Koum anche spiegato che non ci sono stati cambiamenti per la società dopo l’acquisizione da parte di Facebook, e che WhatsApp continuerà ad operare come una società indipendente.

via