Samsung-logo1

La notizia è di quelle interessanti: “tutti i clienti che acquisteranno un device Galaxy direttamente dagli stand Samsung potranno presto godere di una “esperienza personalizzata” basata sul lavoro e i propri interessi“. Questo nella teoria, nella pratica direttamente nel momento in cui effettuerete l’acquisto, i commessi vi chiederanno quali app installare sul nuovo smartphone in base alle vostre preferenze. 

Interessante, ma al momento non è ancora chiaro il metodo tramite il quale Samsung sceglierà le app da installare in base alle vostre preferenze. Stando a quanto riportato da una fonte, il “piano non è assolutamente complesso”, quindi probabilmente verrà chiesto quali sono gli interessi e la professione e, in relazione alle risposte, verrà preinstallato un determinato pacchetto.

Samsung sembra essere attualmente in contatto con una serie di sviluppatori per includere le app nei “pacchetti”. Dopo aver speso oltre 600 euro per uno smartphone, nessuno di voi vorrebbe sentirsi obbligato a pagare altri euro per installare delle app, ecco allora che tutti i pacchetti avranno un periodo di prova della durata di 3 mesi, al termine del quale l’utente potrà decidere di effettuare l’acquisto oppure no.

Naturalmente non sarete nemmeno obbligati ad installare alcun pacchetto.

Via