yotaphone_doppio_schermo_e-ink

Il successore dello YotaPhone potrebbe essere svelato lunedì 24 febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. La prima generazione dei telefonini Yota è stato presentato al MWC lo scorso anno, sempre a Barcellona ed è stato messo in vendita nel dicembre del 2013.

Il dispositivo di nuova generazione, lo YotaPhone 2, dovrebbe essere caratterizzato da un grande doppio schermo, su un lato ci sarà un display touchscreen, e dall’altro lato un display E-Ink con funzionalità full touch. Il cellulare sarà il secondo dispositivo prodotto dall’azienda russa Yota.

Il primo smartphone riusciva a prendere il segnale delle reti LTE, UMTS e GSM ed è nato con il sistema operativo Android 4.2.2. Ha una fotocamera posteriore da 13MP con Flash Led, e una anteriore da1MP. E’ dotato di un processore Dual core 1.7 GHz Krait, con una memoria interna di 32 GB che può essere espandibile tramite una micro SD.  La particolarità del dispositivo è quella di avere due schermi: uno anteriore da 4.3” LCD e uno posteriore da 4.3”, simile a quello degli eBook reader, ma entrambi hanno le medesime funzionalità.  La risoluzione dello schermo anteriore è di 720×1280 px e quello posteriore di 360×640 px, e ha un peso di appena 146 grammi.

Leggi anche:  Tatuaggi intelligenti, una nuova tecnologia per la nostra salute

Siamo dunque curiosi di vedere quali saranno le caratteristiche del successore dello YotaPhone. L’unica indiscrezione che sappiamo è che quest’ultimo sarà full touch. Dovremo quindi attendere lunedì per ulteriori informazioni, e ricordiamo che il primo dispositivo dell’azienda Yota anche se ha ottenuto un discreto successo in Russia, non è mai arrivato sul nostro mercato.

[Via]