Whatsapp Facebook

Ormai è una notizia sulla bocca di tutti, Facebook ha acquistato Whatsapp per una cifra che non andremo nemmeno più a scrivere per quanti zeri ha. Gli utenti ora però si pongono una grossa domanda: Cosa potrebbe cambiare dopo questa acquisizione? Andiamo ad analizzare cosa potrebbe succedere

Effettivamente tutti i grandi cambiamenti portano sempre un certo scompiglio tra gli utenti che a notizie del genere potrebbero anche rimanere perplessi su come un servizio potrebbe mutare e diventare quindi diverso da quello che hanno utilizzato fino ad ora. Questo comunque non dovrebbe essere un pericolo perchè Facebook probabilmente lascerà il servizio Whatsapp totalmente indipendente e separato da Facebook anche se non si esclude un’integrazione con il social network e una fusione con Facebook Messenger magari a discrezione dell’utente. Un’altra novità che le voci di corridoio vorrebbero è la futura possibilità di utilizzare Whatsapp non solo con il numero di telefono ma anche semplicemente con un account Facebook potendo quindi integrare tutta la lista amici del social network e condividere la stessa immagine del profilo tra i due servizi. Un’altra voce, che però ripetiamo è soltanto una voce, è un cambio di direzione dalla politica di Whatsapp sulla pubblicità e potremmo vedere quindi a breve l’abbattimento del costo, se pur irrisorio, dell’acquisto di un abbonamento in favore della pubblicità all’interno dell’app di messaggistica.

Fino ad ora Whastapp comunque è sempre cresciuta acquisendo ogni giorno nuova popolarità, l’acquisizione di Facebook la farà decollare ancor più o gli utenti migreranno verso altre soluzioni? Il tempo di sicuro darà delle risposte anche se per adesso potete continuare tranquillamente ad utilizzare il vostro Whatsapp senza preoccuparvi di nessun cambiamento visto che ancora niente è stato annunciato o detto in merito e, se mai dovessero esserci, i primi mutamenti non dovrebbero comunque essere ancora vicini.