note 3

L’aggiornamento ad Android 4.4 KitKat ha portato alcune utili funzioni al software già ricco del Note 3, ma ha anche introdotto una incompatibilità con accessori di terze parti.

Samsung ha riconosciuto il problema e ha posto rimedio rilasciando un aggiornamento, iniziando dalla Polonia, mantenendo la promessa che aveva fatto. L’aggiornamento è attualmente disponibile per la variante quad-core ( SM – N9005 ), del Note 3 quindi quella commercializzata anche nel nostro paese.

Ancora una volta Samsung ha avuto un comportamento corretto verso i propri utenti agendo velocemente per la soluzione di una questione che in molti non hanno gradito, anche se molti criticano le scelte di Samsung su diversi aspetti del rapporto con il cliente che non si conclude solo con la vendita di un dispositivo, in particolare per quanto riguarda gli aggiornamenti.

Per il momento l’aggiornamento è disponibile in Russia e in Polonia con numero di build N9005XXUENB3, se siete impazienti e volete controllare che sia arrivato anche a voi è possibile andare in Impostazioni » generale » dispositivo » Aggiornamento Software per fare un controllo manuale.

Un altro problema che l’update a kitkat comporta è il non poter spostare le applicazioni sulla microSD. Il problema della scrittura sulla scheda SD, a quanto pare, non è legato alla versione Samsung di KitKat, ma è causato da modifiche apportate da Google in Android 4.4. Gli sviluppatori devono aggiornare le loro applicazioni per renderle in grado di essere scritte nella memoria esterna, quindi se si utilizza un’applicazione che non è in grado di accedere alla scheda microSD con KitKat, si potrebbe chiedere allo sviluppatore di aggiornare quella particolare app.

via