htc-logo

Uno degli argomenti che più sta a cuore a tutti i possessori di smartphone e tablet è l’aggiornamento software. Data la grande frammentazione di Android, e i ritardi delle case produttrici, difficilmente avremo la possibilità di possedere uno smartphone con l’ultima versione del robottino verde (almeno riguardo update ufficiali degli operatori telefonici). Per cercare di fare un passo verso gli utenti, recentemente HTC ha annunciato che aggiornerà i propri top di gamma per almeno due anni dal lancio ufficiale.

Sebbene inizialmente l’azienda avesse lasciato intendere che la nuova politica avrebbe interessato tutti i possessori di smartphone e tablet (in tutto il mondo), nell’immediato è stato diramato un comunicato atto a modificare quanto annunciato in precedenza.

In effetti, sfortunatamente, l’aggiornamento riguarderà solamente gli utenti del Nord America, quindi, almeno per ora, non potrà interessare anche noi Italiani. Quando il tutto sarà reso globale?

via

Leggi anche:  HTC U11 Plus: display in rapporto 18: 9 e cornici ridotte ai minimi termini!