fingerprints-scanner-sensor-2-645x407

Nel corso della conferenza stampa che ha poi svelato l’arrivo del’ LG G Pro 2, un dipendente LG ha lasciato trapelare alcune informazioni riguardanti il prossimo dispositivo di punta, il G3. Alla domanda sull’eventuale inserimento di qualche dispositivo di autenticazione supplementare, come un lettore d’impronta digitale o un scanner della retina, come quelli già presenti su iPhone 5s, HTC One Max o, si dice, per il Galaxy S5, il dipendente ha affermato che LG sta prendendo in considerazione tutte queste possibilità per il prossimo futuro.

Per quanto riguarda l’appena annunciato G Pro 2, il phablet sarà distribuito prima in Asia, precisamente in Corea del Sud, durante Marzo. Gli Stati Uniti e l’Europa lo vedranno successivamente, probabilmente a metà primavera.

Il phablet sarà promosso pesantemente durante il MWC.
Lo stesso dipendente sostiene infatti che il G Pro 2 non verrà oscurato dal Galaxy S5, dato che si tratta di smartphone con dimensioni diverse che mirano ad un target diverso.

Niente concorrenza quindi, ma solo sana pubblicità e soprattutto innovazione!

via