cina smartphone samsung apple

Negli ultimi anni le vendite di smartphone ha subito un incremento veramente impressionante con un’impennata delle vendite che hanno fatto ingrossare il guadagno di molte aziende, a trainare le vendite a livello globale sono anche i mercati emergenti come per esempio la Cina

Proprio in oriente infatti le vendite di prodotti tecnologici, grazie al grande incremento industriale e demografico, sta subendo un’aumento incredibile tanto da portare le maggiori aziende ad investire in questo grande paese che comunque nel frattempo ha provveduto a creare le proprie realtà locali di produzione come Oppo, Xiaomi ecc.

Digitimes ha condotto un’importante ricerca per analizzare l’andamento del mercato cinese di smartphone e i risultati sono più rosei di quanto ci si aspettasse. Nel Q4 2013 infatti, le vendite sono cresciute del 21,9% rispetto al trimestre precedente, proprio un bel risultato anche se rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno le vendite sono inferiori del 15,9%.

Analizzando ogni singolo produttore notiamo che Samsung rimane sempre in testa alle vendite seguita da chi gioca in casa come Lenovo, Huawei e Coolpad. Apple si colloca al quinto posto dopo la deludente performance di vendita di iPhone 5C, lo smartphone “economico” della mela morsicata. Ricordiamo infatti che a trainare le vendite del grande mercato cinese sono più che altro i telefoni di fascia medio-bassa e in un numero minore quelli high-end riservati solo a una ristretta fascia di utenti. Questo fattore ha quinidi “escluso” Apple dal podio non essendo concorrenziale su quel segmento.

via