galaxy s4 kitkat

Ormai è ufficiale, Samsung Galaxy S4 ha iniziato a ricevere il tanto atteso Android 4.4 KitKat e a partire dalla Corea (dove l’aggiornamento è già arrivato) presto tutti i dispositivi sparsi per il mondo con particolare attenzione ad America ed Europa dove la diffusione di questo smartphone è maggiore. Ma realmente cosa cambia con questo nuovo firmware? Andiamo ad analizzare tutto quello che c’è di nuovo grazie a KitKat

Molti utenti si sono lamentati di qualche lag all’interno del sistema nell’utilizzo giornaliero di Galaxy S4 attribuendo spesso la colpa all’interfaccia di Samsung. In realtà c’è un concorso di colpa visto che da una parte la Touchwiz è un’interfaccia completa e complessa quindi di conseguenza ha il suo peso sul sistema ma analizzando bene il software anche Android 4.3 aveva i suoi difetti ed è infatti stato definito molto pesante e “lento” rispetto ad altre versioni Android.

Questa nuova release Android quindi dovrebbe dare nuova vita al vostro Galaxy S4 anche a livello di fluidità di sistema e le modifiche non sono quindi solo estetiche, ma andiamo ad analizzare tutte le novità introdotte:

  • Fludità del sistema migliorata
  • Miglior gestione della memoria RAM
  • Utilizzo ridotto della memoria rispetto ai firmware precedenti
  • Migliorata l’interfaccia utente Touchwiz
  • Icone barra di stato di colore bianco (in pieno stile KitKat)
  •  Supporto di default alla stampa wireless
  • Selezione launcher di default in modo più facile delle impostazioni
  • Selezioni app di messaggistica di default in modo più facile impostazioni
  • Nuovo collegamento fotocamera sulla homescreen
  • Tastiera Samsung migliorata
Leggi anche:  Migliori applicazioni Android per risparmiare sui Voli, ecco quali sono

Le modifiche quindi ci sono e non sono poche, aspettiamo soltanto il rilascio in Europa e conseguentemente in Italia dell’update così da poterlo provare e testare, ormai è solo una questione di giorni.

via