Galaxy Gear

Galaxy Gear è diventato in poco tempo, complice la grande campagna pubblicitaria, uno dei prodotti tecnologici più desiderati del momento anche se il dispositivo presenta effettivamente qualche piccolo “difetto” che non convince totalmente gli utenti. 

In primis il Galaxy Gear era inizialmente sincronizzabile soltanto con il Galaxy Note 3, successivamente con gli aggiornamenti anche altri telefoni come Galaxy S4 hanno avuto accesso alla sincronizzazione ma questo ha precluso l’acquisto solo a chi possedeva un terminale del genere. In secondo luogo molti utenti si sono lamentati della batteria che dura, per un orologio, veramente poco. Tutti questi fattori hanno spinto Samsung a voler presentare, secondo i rumors, un nuovo smartwatch a breve e probabilmente in concomitanza con il prossimo unpacked a Barcellona il prossimo 24 febbraio.

Sintomo di un modello futuro in vista quindi Samsung a partire dall’India sembra aver iniziato un sostanziale calo di prezzo che passa dagli attuali 300 dollari a  240 dollari. In Europa al cambio l’orologio costa 299 euro. Ancora non è chiaro se il taglio di prezzi riguardi soltanto l’India che essendo un paese in via di sviluppo non ha ancora l’utenza pronta spendere tutti quei soldi per un semplice orologio oppure il taglio si estenderà presto a tutto il territorio. Gli esperti del settore analizzando il caso hanno detto che probabilmente presto in Europa il prezzo sarà di 220 euro.

Sarà forse il momento giusto per acquistare a buon prezzo lo smartwatch di Samsung o è meglio aspettare la prossima generazione?

via