ip_t
Che la rete telefonica si stia espandendo al punto da raggiungere quasi il collasso, è risaputo, ogni giorno si aggiungono milioni di nuove utenze, milioni di nuovi numeri a livello mondiale, ma anche il progresso tecnologico che oramai “lentamente” sta fondendo insieme il mondo della telefonia ed Internet, in modo da sviluppare un unico servizio, ma vediamo l’ultima trovata!

Negli Stati Uniti la Federal Communications Commission, ha appena acconsentito all’inizio della “sperimentazione”, ossia il prossimo passo della telefonia (per ora solo quella fissa), il quale potrebbe portare ad una vera e propria “fusione” tra Internet e la telefonia, facendo di fatto crollare i prezzi, aumentare la qualità dei servizi forniti!

Ma in cosa consiste?
Semplice, da domani tutti gli operatori TLC americani che vorranno prendere parte alla sperimentazione non avranno restrizione alcuna (eccetto ovviamente quella di dover fornire un servizio decente), i numeri di telefono residenziali, ossia i numeri di telefono “fissi” inizieranno a corrispondere ad un indirizzo IP ben specifico, le telefonate quindi passeranno lungo la linea Internet, con un abbandono definitivo quindi delle vecchie reti, a favore delle nuove, insomma, un gran risparmio sia in termini di bolletta, ma soprattutto ai gestori, che non dovranno più preoccuparsi di gestire due sistemi separati, ma uno soltanto, magari un giorno saremo di fronte alla possibilità di pagare pochi euro mensili e poter restare attaccati alla cornetta 24h!

In Italia non si sa se e quando arriverà, a dir la verità non si conosce neanche la data precisa della fine di questa sperimentazione, ma vi terremo aggiornati!

[via]