samsung-tizen-os

Originariamente, Samsung avrebbe dovuto presentare i primi dispositivi con a bordo Tizen lo scorso anno, ma a fine Ottobre è arrivata la smentita che nessun dispositivo Tizen avrebbe visto a luce entro il 2013, vediamone le possibili cause del ritardo.

Inoltre poi è subentrata la vicenda della NTT DoCoMo che doveva essere una delle prime compagnia ad avere smartphone con Tizen, ma nel mese di dicembre ha dichiarato di non essere pronta a lanciare dispositivi con nuovi sistemi.

Ora è teorizzato con il ritardo di Tizen potrebbe essere un fattore dovuto alla rivalità di Samsung con Qualcomm. Infatti Qualcomm ha un grande vantaggio nel mercato dei SoC mobili, ed è attualmente l’ unico produttore che nelle sue offerte offre il SoC LTE. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che Samsung utilizza hardware Qualcomm nei suoi telefoni Galaxy di fascia alta per i mercati LTE.

Tuttavia, tutto questo potrebbe cambiare quest’anno, infatti Intel sembra pronta a debuttare coni suoi SoC LTE Merrifield. Intel è uno dei principali contributori al Tizen Association, che conta oltre 36 membri. Merrifield è basato su architettura Silvermont di Intel, e i primi dispositivi mobili che utilizzano questo SoC sono pronti per debuttare al MWC. Non ci resta che attendere.

Via