samsung-galaxy-note-3-drop-test-aa-1

Nel corso della scorsa settimana avevamo visto che, in seguito al roll-out di Android 4.4.2 KitKat per Galaxy Note 3, erano iniziati a sorgere i primi problemi riguardanti gli accessori di terze parti per gli smartphone del colosso Coreano. Le cause, inizialmente, parevano essere ignote, tuttavia nel corso delle scorse ore Samsung ha ammesso ufficialmente le proprie colpe cercando di tranquillizzare gli utenti.

Per chi non avesse seguito da vicino la vicenda, ricordiamo che immediatamente dopo l’update ad Android 4.4.2, molti utenti avevano riscontrato un malfunzionamento di determinate cover “non originali” (accessori di terze parti); la colpa, secondo gli utenti, era proprio di Samsung, che già in passato aveva minacciato di adottare tale tipo di misure.

Nei giorni successivi l’azienda aveva prontamente smentito la vicenda, ma in questo periodo abbiamo assistito ad un dietro-front ufficiale nel quale Samsung ha ammesso ufficialmente di aver disabilitato gli accessori di terze parti.

Stando a quanto riportato, alcune S-View cover non originali non funzionerebbero a causa di un problema di compatibilità, ma presto, grazie ad un aggiornamento software, sarà possibile tornare ad utilizzarle. 

Ora non resta che attendere l’aggiornamento.

via