FDNewsDOJpatents

L’aspra battaglia sui brevetti tra Samsung e Ericsson volge al termine. La Ericsson , ieri ha annunciato di aver chiuso tutte le controversie contro la Samsung. La disputa si è conclusa con un accordo di cross-licensing sulle tecnologie cellulari

Secondo tale accordo, Samsung effettuerà un pagamento iniziale alla svedese Ericsson (produttore di apparecchiature di telecomunicazione). La durata del nuovo accordo sarà pluriennale. L’accordo della licenza copre i brevetti relativi a GSM (Global System for Mobile Communications), UMTS (Universal Mobile Telecommunications System), ma anche l’ultimo standard LTE.

Anche se i termini dell’accordo non sono stati resi noti, Ericsson ha riferito che il pagamento iniziale avrà un forte impatto sull’azienda, con un utile netto di 4,2 miliardi di corone svedesi (651 milioni dollari).

Samsung e Ericsson sono stati coinvolti nella guerra dei brevetti da molti anni. Questo accordo sembra mettere fine a tutte le controversie legali in corso riguardanti i brevetti; tra denunce e ricorsi la Commissione Internazionale legata alle cause legali ha avuto un bel da fare.

“Siamo lieti che abbiamo potuto raggiungere un reciproco accordo che appare equo e ragionevole” ha sentenziato Kasim Alfalahi, direttore di Ericsson, nel suo comunicato, poi aggiunge “Questo accordo ci permette di continuare a portare nuove tecnologie al mercato globale e fornisce un incentivo per altri innovatori di condividere le proprie idee.” 

Chissà se arriverà presto anche la conciliazione tra Samsung e Apple.