xbox-one-vs-ps4-580-75
Nuova generazione, vecchi dibattiti, come sempre c’è chi si schiera dalla parte di Microsoft, mentre altri si schierano dalla parte di Sony, chi per la potenza, chi per le esclusive, ma chi ha ragione? Vediamo anche il perché!

Innanzitutto partiamo da Microsoft, che ha appena annunciato che Xbox One avrà una piccolissima “spinta” sul livello hardware nelle nuovissime versioni, questo per accontentare i numerosi fan che si perdevano nelle innumerevoli discussioni sull’hardware, ma soprattutto per motivi di marketing! Anzi, Solo di marketing! Ma perché?

Semplice, tra Xbox One e Sony Playstation 4, la differenza hardware è di pochissimi mhz, si parla di circa 500, potenza irrilevante, soprattutto perché i giochi verranno prodotti saranno ottimizzati per sfruttare l’hardware al 100% (del resto chi comprerebbe mai un gioco le cui recensioni parlano di pessima grafica o di video a scatti?), in giro molti blog parlano di “ram ddr5”, ma qui c’è da dire una grossa verità, la ram DDR5 in realtà non esiste, la più potente ram in commercio attualmente è la DDR3, solo ora si inizia a parlare della prima DDR4 su pc, la quale è ancora in piena fase di sviluppo, la DDR5, anche chiamata “G-DDR” è un tipo di ram presente in quasi tutte le schede video di ultima generazione, a differenza della DDR3 è che ha una larghezza di banda più alta, la quale consente di far passare più informazioni alla volta, ma ciò non significa che le prestazioni migliorano! Infatti la DDR5 soffre di una latenza più alta, la quale ram, se usata come ram di calcolo, ossia per il processore, avrebbe effetti catastrofici se l’architettura non fosse fatta ad-hoc, in quanto il processore necessita di pochissime informazioni per volta, ma soprattutto le necessita quanto prima e senza latenza!

Ma allora, se non per l’hardware, per cosa vanno giudicate ste console?

Semplice, per le esclusive, le console sono nate in contemporeanea ai pc, sono nate per comodità principalmente, ed è questo l’unico motivo per cui valga la pena comprare una console, rinunciare alle prestazioni in favore della comodità, e da qui si ottiene che una console va giudicata per le esclusive che offre, per la qualità del gaming che riesce a portare a casa nostra, non per la potenza hardware, per quella esistono i pc, i pc-gamer lo sanno bene, oramai un buon pc da gaming costa quanto una next-gen!

E voi? Come la pensate? Diteci la vostra nei commenti!
[via]