Samsung

Secondo un rapporto pubblicato da ETNews, Synaptics è stato nuovamente scelto da Samsung per fornire il controllo a sfioramento per le schermate del prossimo Galaxy S5 e Galaxy Note 4, che usciranno quest’anno.

Synaptics ha riferito di aver fatto alcuni passi avanti nelle Air gesture, ossia nel passare sopra lo schermo la nostra mano per eseguire delle operazioni, caratteristiche presenti sul Galaxy S4 e Galaxy Note 3, che permetteva agli utenti di utilizzare Air View o Air Gesture senza toccare lo schermo del dispositivo.

Migliorata da parte di Synaptics anche le funzionalità della S Pen, che ora è in grado di riconoscere un punto di misura da 2,5 pi, che ci permetterà una scrittura più precisa sul prossimo Note 4, ma non solo Synaptics grazie ad una nuova tecnologia di stampa è riuscita a ridurre i costi di produzione.

Quindi siamo sicuri che il prossimo Galaxy S5 e Note 4, riceveranno degli ottimi benefici grazie al miglioramento di queste tecnologie.

Via