samsung-galaxy-s5-eye-head-tracking-patent-2

Un rapporto pubblicato Giovedi rivela che un brevetto europeo assegnato a Samsung potrebbe suggerire delle nuove funzionalità del Galaxy S5.Il brevetto riguarda come controllare un dispositivo con i soli movimenti della testa. La fotocamera frontale dovrebbe monitorare la testa dell’utente e controllare se vengono effettuati alcuni movimenti o gesti, come un occhiolino o un cenno del capo. Il brevetto è stato pubblicato Giovedi, ma risale a Luglio 2013. Alcune features del Galaxy S4 utilizzano già la fotocamera frontale dello smartphone per eseguire alcune funzionalità. Ad esempio, la funzione Smart Stay blocca un video che si sta guardando se si allontana lo sguardo dallo schermo. Con il nuovo brevetto, un movimento specifico della testa vi permetterà di girare una pagina sullo schermo. E qualsiasi azione che viene eseguita in seguito ad un movimento della testa richiederebbe un cenno per confermarla. Ciò impedisce azioni causate da gesti o movimenti della testa involontari. 

Se volete leggere tutte le notizie relative ai rumors sul Galaxy S5, cliccate qui.

samsung-galaxy-s5-eye-head-tracking-patent-1

[via]