rispmarmiare dati android

Come tutti ci possiamo rendere conto dall’invasione di smartphone e tablet siamo sempre più collegati alla rete.

Internet ormai fa parte integrante delle nostre vite e l’evoluzione della tecnologia va sempre più verso un’integrazione maggiore con possibilità di collegamento tramite gli accessori più disparati dagli orologi, agli occhiali, ai calzini, alle auto e persino ai forni per cucinare realizzati con il sistema operativo Android.

Ormai, per lavoro o per svago, utilizziamo i diversi device per essere sempre collegati. L’invasione è talmente profonda nella nostra vita che nel computo delle parti della nostra vita invasa dai gadget tecnologici non poteva mancare anche l’aspetto sessuale.

Da una ricerca condotta da MSL Group in collaborazione con Randi Zuckerberg, sorella di Mark il fondatore di Facebook, è emerso che le donne sono pronte a rinunciare al sesso anche per un mese, ma non allo smartphone. A rispondere in questo modo sono state il 45% delle donne cinesi, il 39% delle americane, il 38% delle britanniche e il 28% delle brasiliane. La classifica è stata stilata dopo aver intervistato circa 3600 donne, tra i 18 e i 64 anni in Cina, Brasile, Gran Bretagna e Usa.

Leggi anche:  Alcatel ed Android: annunciati i sei nuovi dispositivi in uscita per il 2018

E le donne italiane come avrebbero risposto alla stessa domanda?