21130-firefox-os-2

Con un comunicato stampa, Mozilla, la società resa famosa dal proprio browser web, Firefox, annuncia le novità che verranno introdotte in occasione del CES di Las Vegas. Novità inerenti il nuovo sistema operativo da loro prodotto, Firefox OS.

• Partnership con Panasonic per rilasciare la prossima generazione di smart TV powered by Firefox OS.
Panasonic ha annunciato una partnership con Mozilla per rilasciare la prossima generazione di smart TV powered by Firefox OS. Mozilla e Panasonic lavoreranno insieme per promuovere Firefox OS e il suo ecosistema aperto. Questo sviluppo mira a fornire un accesso più ampio alle smart TV sfruttando le tecnologie HTML5 e Web già prevalenti su PC, smartphone e tablet, per offrire ai consumatori un accesso più personalizzato e ottimizzato ai contenuti Web e televisivi e ai servizi web. […]

• ZTE: nuova linea di telefoni ZTE con Firefox OS.
ZTE ha lanciato il primo telefono Firefox OS con Telefonica in Spagna, superando qualsiasi aspettativa nei mercati Europei e dell’America Latina. Nel 2014 ZTE svilupperà una nuova linea di telefoni Fireofx OS per dare ai propri clienti una maggiore scelta. I nuovi telefoni di ZTE con Firefox OS, Open C e Open II, includeranno opzioni di fascia alta e dual core

• Firefox OS: nuovo Contribution Program.
Mozilla sta lavorando ad un Firefox OS Contribution Program volto ad accelerare lo sviluppo di Firefox OS per i tablet e l’ecosistema di supporto. Per fare questo, Mozilla fornirà ai collaboratori dedicati l’accesso alle risorse e l’hardware di riferimento, inizialmente con tablet forniti da Foxconn.

• VIA: lancio di APC Paper e Rock.
VIA ha annunciato i nuovi dispositivi APC Rock e Paper powered by Firefox OS disponibili con un’anteprima di Firefox OS che gira in ambiente desktop e indirizzati ad un pubblico di early adopter e sviluppatori.
Inoltre, con l’inizio del nuovo anno, Jay Sullivan, Chief Operatng Officer di Mozilla, ha voluto condividere, in un blog post, alcune riflessioni sullo status di Firefox OS, oggi disponibile in 14 paesi in tutto il mondo su 3 diversi dispositivi, e offrire una panoramica sulle prossime novità che riguarderanno il sistema operativo nel 2014, tra cui la disponibilità in nuovi mercati, mantenendo il focus sui mercati emergenti e i first-time smartphone user, e su nuovi dispositivi e formati.

Come si legge nel blog post, disponibile interamente al seguente link:
“Uno dei vantaggi di Firefox OS, essendo un progetto open source è che ogni individuo o organizzazione può estendere e adattare la piattaforma per diversi tipi di hardware. Nel 2014, ci aspettiamo di vedere Firefox OS distribuito in modi nuovi” […]
“Sempre più dispositivi stanno diventando Internet-enabled: si stima che nel 2020 ci saranno 30 miliardi dispositivi connessi in ​​modalità wireless, tre volte di più rispetto a oggi. Così come Internet sarà presente al nostro polso, in auto e sul televisore, Mozilla vorrebbe vedere i principi dell’open Web farsi strada anche in questi ambiti. Quindi è emozionante assistere all’annuncio di Panasonic di questa settimana con cui ha comunicato l’intenzione di implementare Firefox OS sulle TV”.

Vediamo quindi come Firefox OS continui a crescere e ad ampliare il proprio catalogo di dispositivi.
Il primo smartphone prodotto da Mozilla non è sicuramente un top gamma ma le premesse per un futuro più roseo e competitivo ci sono tutte.