internet
Sembrava fosse qualcosa di “opzionale”, qualcosa di “inutile” la connessione ad internet sul cellulare, eppure, nell’ultimo anno il consumo dei dati mobili è raddoppiato e sta continuando ad aumentare, ma non a livello nazionale, a livello globale!

Secondo i sondaggi, è stato tutto grazie alle connessioni più veloci, come ad esempio la 4G, ai prezzi che finalmente iniziano ad abbassarsi, ma soprattutto alle “tariffe flat” ossia quelle tariffe che permettono di usare il cellulare in modo illimitato pagando solo una cifra forfettaria mensilmente o settimanalmente.

Oltre le tariffe, si affiancano le nuove app per smartphone che hanno portato un notevole miglioramento a livello di servizi che una volta si basavano sul pagare in base a ciò che si usava, grazie ad app come Whatsapp ad esempio, gli sms ed MMS diventano totalmente gratuiti ed illimitati, soprattutto per la pochissima banda usata dalla app!
Ma anche ai social network, del resto un social network non può definirsi tale senza una app, ed è proprio grazie a questi social che il consumo dei dati è aumentato!

Si affiancano applicazioni quali Spotify, Google Music ed altre, che permettono lo streaming di musica e contenuti legalmente, e gratuitamente, essendo le app che consumano più dati, si può dire che è proprio grazie a queste applicazioni che il consumo medio di dati è aumentato!

Che dire, gli smartphone hanno letteralmente rivoluzionato il modo in cui concepiamo Internet, soprattutto per le connessioni, che si può dire, hanno reso inutili gli SMS, ma obbligatorio una tariffa a pacchetti!

[via]