kindle-Logo-550x401

Alcune fonti anonime facenti parte della supply chain rivelano un ordine a Primax Elettronics da parte di Kindle di moduli per fotocamere compatte CCM per smartphone.E’ proprio da questo indizio che si è sparsa la notizia del nuovo progetto di Kindle, intenzionata a produrre il suo primo smartphone. Il dispositivo sembra che sarà caratterizzato da tecnologia floating point ed su ogni device ci saranno sei CCM per il rilevamento.

Questo dettaglio molto interessante fa intendere che lo smartphone Kindle avrà più fotocamere rivolte anteriormente che determineranno il volto dell’utente e lo proietteranno in modalità 3D sullo schermo.La tecnologia “floating point”  invece, indica che il device avrà un sensore di rilevamento del movimento, permettendo all’utente di controllarlo senza dover toccare lo schermo.

Alcune voci avevano già affermato che Amazon stesse lavorando su due smartphone: un modello high-end e un modello economico. Entrambi i telefoni fanno parte del Progetto B, uno dei tanti progetti “alfabeto” in via di sviluppo all’interno del facility Lab126 di Amazon in California. Recentemente è stato anche rivelato che il telefono di fascia alta aveva inizialmente il nome in codice “Duke” mentre ora sembra essere  “Smith”.

La caratteristica che più incuriosisce è il sensore per il rilevamento 3D, che se ben progettato contribuirà al successo di questo Kindle smartphone.

[Via]