batteria

La batteria è uno dei punti deboli di tutti i dispositivi mobili attuali, ma presto le cose potrebbero migliorare.La società americana Ardica sta realizzando un primo prototipo di batteria con un’autonomia di molto maggiore a quelle attuali (addirittura di una settimana) grazie ad una nuova tecnologia a celle di combustibile. Questa tecnologia proprietaria della società è stata sviluppata in primis per fini militari: tale tecnologia permetterebbe di risparmiare 8 kg sul peso complessivo dell’armatura di un militare. Portando questa tecnologia, chiamata fuel-cell, nel settore consumer potremo avere una densità energetica di 1200-2000Wh al litro, ovvero di 3-4 volte superiore alle attuali batterie agli ioni di litio. Il primo prototipo funzionante potrebbe essere presentato già alla fine di questo mese ma la commercializzazione di un modello definitivo ci sarà tra un paio di anni. Questa tecnologia non sarà solo utilizzata in smartphone e tablet, ma anche in settori emergenti come quello dei computer indossabili, dei droni, dei veicoli elettrici o di strumenti medici. Finalmente si muove qualcosa in questo ambito ma ovviamente per avere qualche prima certezza dovremo aspettare la presentazione del primo prototipo funzionante.

[via]