HTC-ProductDetail-Overview-Container1-01-bg

Come già detto nella serata di ieri, l’HTC One mini è stato bannato dal Regno Unito, causa violazione dei brevetti Nokia. Quello che emerge dal processo, oltre tutte le sanzioni ovviamente, è il periodo di uscita del successore di HTC One, ovvero HTC M8.

Il giudice Richard Arnold ha osservato nella sua sentenza che HTC lancerà un nuovo telefono nel Regno Unito in Febbraio o Marzo. Si presume essere il dispositivo dal nome in codice HTC M8 , il successore del One, che aveva come nome in codice HTC M7.
L’ M8 dovrebbe essere molto simile al suo predecessore:

  • Processore Quad-core Qualcomm Snapdragon 800
  • Schermo da 5 pollici Full HD
  • 2 GB di RAM
  • 32 GB di storage
  • Fotocamera posteriore da 4 UltraPixel

“HTC is close to launching the successor flagship model to the HTC One. HTC has not revealed the launch date. Nokia has adduced evidence which suggests that the launch date is in the first quarter of 2014 and possibly as early as February 2014. HTC has not contradicted this. HTC’s evidence is that the new phone will not contain any chips which have been found to infringe the Patent.”- Judge Richard Arnold

Il giudice osserva come l’ M8 (parla di nuovo modello) abbia già una soluzione in modo da non violare il brevetto Nokia.

Tornando alla battaglia legale, HTC ha sostenuto che i chip coinvolti nella violazione erano solo una piccola componente e che un divieto di vendita sarebbe eccessivo. Secondo la sentenza, tra Gennaio e Settembre HTC ha venduto circa 750.000 smartphone del valore di circa 221 milioni di sterline (267.403.521 €) nel Regno Unito.