Motorola-Moto-G-06

Grazie al nuovo sviluppo, da oggi in poi sarà ancora più semplice eseguire il root sul Moto G da qualsiasi PC, che sia Linux, Windows o OSX.Il Moto G è uno smartphone da non sottovalutare, perché nonostante costi solamente $ 180, è piuttosto veloce, ma soprattutto permette di eseguire facilmente il root, per cui se cercate un dispositivo con questa caratteristica, questo modello di casa Motorola fa al caso vostro.

Ovviamente c’è da tener conto del fatto che eseguendo il root la garanzia non sarà più valida.

Ad ogni modo avete bisogno del bootloader sbloccato (potete eseguire l’operazione seguendo una delle guide sul nostro sito). Se il bootloader è sbloccato potete continuare l’operazione.

Se state utilizzando un PC con Windows  dovete semplicemente aprire un file bat mentre il dispositivo è collegato in modalità bootloader. Per quanto riguarda la procedura con Mac e Linux, occorre invece eseguire alcuni comandi da terminale, ma si tratta comunque di una cosa abbastanza semplice. Infatti è sufficiente installare Superuser App e sarete pronti per l’operazione di root.

Leggi anche:  Motorola: Insta-Share Printer è il nuovo MotoMod per stampare le foto

Il Moto G sarà di sicuro uno smartphone che riceverà il consenso di molti ed è interessante notare come gli sviluppatori si stiano concentrando sullo sviluppo di esso.

[via]