gsmarena-002-1

 

L’azienda MediaTek sta facendo molto parlare di sè ultimamente in particolare grazie ai suoi potentissimi processori, che nel prossimo anno dovrebbero arrivare anche nella superiore versione octa-core.

Mediatek sta diventando molto famosa come produttrice di chip ad alte prestazioni e proprio la settimana scorsa ha presentato ufficialmente il suo chip octa-core MT6592 Per convincere ulteriormente gli utenti degli innumerevoli vantaggi che derivano dall’utilizzo di otto core invece che di quattro, l’azienda ha collaborato con Gameloft, testando in anteprima il nuovissimo videogame Modern Combat 5.

La prova di gioco con Modern Combat 5 ha permesso a Mediatek di mostrare alcuni effetti impressionanti resi possibili dall’utilizzo dei core multipli nel processore. Nel video demo, che troverete alla fine dell’articolo, si possono vedere le texture aggiuntive, i riflessi, la rappresentazione delle particelle, bagliori e tutti gli altri particolari effetti visivi che regala un videogame sparatutto in prima persona. MediaTek afferma che è solo l’utilizzo del primo “vero” circuito octa-core a rendere tutto questo possibile. 

Il potentissimo processore octa-core MediaTek MT6592 viene messo a confronto con un generico processore “quad-core”, ma sembra evidente che si tratti di Qualcomm, che attualmente si basa sul quad-core Snapdragon 800 e il suo prossimo Snapdragon 805, di fascia alta ma anch’esso quad-core. Eppure, anche se MediaTek sostiene che tutti questi progressi grafici siano possibili grazie agli otto core del processore, sarebbe più ragionevole parlare di chip grafici piuttosto che di processori interessati dal gioco. 

In realtà altri processori hanno raggiunto in passato un punteggio ammirevole con giochi più impegnativi, come il dual-core A7 di Apple, quindi non si può dare per scontato che otto core siano migliori semplicemente perchè sono di più. Quello che conta molto è anche l’ottimizzazione delle applicazione e dei giochi, che troppo spesso non sono ottimizzati per sfruttare al massimo neanche i chip quad-core, per cui quelli che saranno ottimizzati per l’ octa-core saranno ancora meno. Tra questi però non rientra Modern Combat 5 che, a quanto pare, permette davvero di godere di un’esperienza sensazionale regalata dal processore octa-core. Vedremo se gli sviluppatori si impegneranno per farci godere di più di processori altamente performanti come gli octa-core.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Yu7F9KP_2bE

[Via]