Samsung-logo

Nella scelta di un dispositivo mobile , che sia uno smatphone o un tablet, gli users sono sempre più attenti alla qualità della fotocamera. Alcuni dati ci dicono che il 58 % delle persone usano lo smartphone per le loro foto. Ma cosa bisogna considerare per capire se una fotocamera  ci soddisferà ?A primo impatto la scelta ricade sul numero dei megapixel che misura il numero di dettagli che vengono catturati in un’immagine, ma in realtà questo è solo uno degli elementi da tener presente.

Samsung ci spiega che un’importante fattore da considerare è il sensore di immagine che gestisce la sensibilità alla scarsa illuminazione, la velocità di acquisizione , la veridicità dei colori e controlla i livelli energetici della batteria del device evitando sprechi .

Quanto detto dall’azienda sudcoreana viene confermato dagli esiti molto soddisfacenti delle fotocamere del Samsung Galaxy S4 e del Note 3 che usano sensori d’immagine di dimensioni standard e garantiscono foto con livelli qualitativi alti ,considerando soprattutto che non si tratta di fotocamere professionali. Da Settembre 2013 Samsung utilizza per i suoi sensori d’immagine la tecnologia CMOS image sensor- ISOCELL che assicura risultati eccellenti!

Parola di Samsung!

[Via]