unnamed

 

Per tutti i possessori di iPhone e  di altri dispositivi Apple da oggi c’è una nuova possibilità per accedere ai servizi di musica in streaming on-demand

Google Play Music , dopo sei mesi dal primo lancio su Android, è ora disponibile su iOS consentendo di ascoltare, condividere  milioni di canzoni che sono state regolarmente aggiunte alla raccolta  , e la possibilità di creare stazioni radio personalizzate  aggiungendo le canzoni preferite dell’utente.

Caratteristica mancante, non di poca importanza,  è la possibilità di acquistare una canzone . Gli utenti possono solo  ascoltare musica, ma pagando un abbonamento mensile di  9,99 dollari al mese avranno la possibilità di accedere alla gamma completa di funzioni  proprie di Google Play Music.

L’applicazione consente agli utenti  anche di cambiare i formati  musicali in base alle specifiche esigenze , e cosa ancora più interessante è la possibilità di ascoltare i brani ovunque ci si trovi , visto che vengono memorizzati sul web,basta solo avere una connessione internet ! Gli utenti Apple possono anche collegarsi ad altri dispositivi attraverso l’ AirPlay nel caso in cui desiderano ascoltare i propri  brani con altoparlanti di maggiore qualità.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, le ultime notizie aggiornate ad oggi

Google Play Music si ritrova però a combattere con la fedelissima applicazione ITunes di Apple che offre agli users maggiori prodotti Multimediali ,ma questo non vuol dire che Google debba arrendersi, anzi dovrà continuare a migliorarsi per avere maggiori possibilità di accesso sui dispositivi Apple.

 

[Via]