aereo-650x245

La Commissione europea ha approvato l’uso della connessione 3G e 4G mentre si è in aereo ad un’altezza superiore ai 3000 metri. Ora le compagnie aeree hanno la piena libertà di decide se consentire ai loro clienti l’utilizzo dei servizi dati  mentre sono seduti comodamente in volo.

L’Agenzia europea per la sicurezza aerea ha approvato così l’uso di dispositivi mobili personali durante le ore di volo e durante la fase di decollo e di atterraggio,  i passeggeri  possono  comunque usare le cuffie  alimentate elettronicamente, smartphone e tablet , purché siano in modalità  “volo sicuro” .

Prima di questa autorizzazione comunque la CE non aveva dato il suo divieto assoluto  alle connessioni  durante i  voli , infatti aveva concesso l’uso di dati 2G  ma nonostante questo molte compagnie aeree risultavano restie a far utilizzare il servizio dati.

Ma adesso con il potenziamento della rete pensate a quante cose si potranno fare: scaricare musica, Applicazioni, chattare, mandare mail, guardare video in streaming e molto altro.Le ore passate in volo potrebbero essere sfruttate per lavorare risparmiando tempo, e perché no, anche divertirsi!

Leggi anche:  Cosa sono LTE Cat. 3 / 4 / 6 / 8 / 10 / 12 / 16 e LTE Advanced

La normativa essendo stata approvata dalla Commissione europea , assicura sicurezza ai passeggeri  ma le compagnie aeree come reagiranno? Daranno il loro consenso? Di sicuro potrebbe essere un modo anche per migliorare il Business visto che molti clienti , con esigenze di lavoro particolari , preferirebbero compagnie che offrono questa opportunità piuttosto che altre prive del servizio.

Staremo a vedere quale sarà la prima compagnia a cogliere questa novità!

 

[Via]