key lime pie

Come tuti sappiamo, prima che venisse presentato il nuovo Android 4.4 Kitkat in collaborazione con Nestlè, in molti eravamo convinti ceh il prossimo NExus, quindi il Nexus 5 avrebbe dovuto avere a bordo una nuova versione di Android chiamata appunto Key Lime Pie.

Sulla base di questo principio infatti, ogni nuovo Nexus, lascia la linea di produzione con l’ ultimo sistema operativo installato, invece questa cosa non è accaduta, infatti alcuni sfortunati o fortunati acquirenti hanno ritrovato come sistema operativo installato Key Lime Pie come potete vedere dallo Screenshot qui sotto:

key-lime-pie

Irregolarità tutt’altro che banale, infatti uesti dispositivi non possono ricevere aggiornamenti via OTA, fortunatamente questa anomalia è facilmente raggirabile, infatti basta flashare l’ immagine di Android 4.4 KitKat messa a disposizione di Google e tutto sarà a posto, fatto sta che siamo di fronte a un fatto davvero strano, che ci sia stato un cambia di programma quando la catena di produzione era già iniziata? Forse davvero KeyLimePie doveva essere il prossimo sistema operativo di Google, che poi in corso d’ opera ha cambiato idea grazie alla collaborazione con Nestlè, e da qui Android 4.4 KitKat, forse rimarrà uno dei tanti misteri irrisolti ma in ogni caso vivremo lo stesso.

Via