Nexus-5

Nexus 5 ha fatto molto parlare di se e molti utenti hanno iniziato ad acquistare questo nuovo smartphone di Google. Come ogni terminale appena uscito però anche Nexus 5 passa dalle mani esperte dei ragazzi di iFixit che lo hanno fatto letteralmente a pezzi per scoprire la sua riparabilità.

Dopo averlo smontato pezzo per pezzo il test ha dato il positivo risultato di 8 punti su 10 incoronandolo quindi uno smartphone facilmente riparabile. Ecco il video con tutti i dettagli:

Come avrete visto dal video stesso il telefono costruito ricordiamo da LG è molto facile da smontare e da riparare con una posizione dei pezzi hardware in posizioni ben studiate ma naturalmente niente è perfetto e qualche lato negativo c’è anche. Oltre le clip in plastica infatti che potrebbero rompersi facilmente il componente più difficile da smontare e, nel caso, sostituire è il vetro del display che l’azienda ha incollato a tutto il corpo e che quindi va sostituito integralmente in caso di rottura. Ancora non sono stati eseguiti dei test di resistenza però sappiamo bene che il vetro è forse una delle parti più soggetta a lesioni in uno smartphone.

Morale della favola: se acquistate Nexus 5 attenzione alle cadute e al display, in caso di sostituzione potrebbero essere dolori.

via