Google ha, dopo una lunga attesa, annunciato il rilascio imminente dell’aggiornamento Android 4.4 per tutti i dispositivi Nexus 4, Nexus 7, Nexus 10 ma dall’appello è, con grando rammarico degli utenti, il glorioso Galaxy Nexus che quindi non riceverà mai KitKat o almeno non in via ufficiale. Ecco però che qualcuno sembra si stia muovendo per cercare di far cambiare idea a Google

Uno tra tanti utenti rimasti con l’amaro in bocca dopo l’annuncio che il Galaxy Nexus non rientra nel periodo di supporto massimo dei 18 mesi ha pensato di iniziare una petizione per chiedere a Mountain View di rivalutare la scelta. Il creatore di questa iniziativa, Max Duckwitz, ha quindi pensato di chiedere aiuto a tutti i possessori di Galaxy Nexus iscrivendosi alla petizione e firmandola. La richiesta ha ottenuto ben 14.000 firme e ben 3.400 commenti sul suo blog. Raggiunto l’obiettivo le firme sono state stampate insieme alla richiesta e inviate direttamente a Mountain View a Sundar Pichai.

Il pacco a quest’ora dovrebbe essere arrivato anche se Google non ha ancora rilasciato nessuna risposta o comunque un ulteriore giustificazione. Galaxy Nexus dopotutto ha un processore dual-core e 1gb di ram e visto anche che Android 4.4 sarebbe adatto per terminali anche di fascia più bassa rende la cosa ancora più scottante per chi possiede questo terminale e non ha intenzione di cambiarlo visto le sue performance ancora ottimali.

Qualcosa si smuoverà con questa petizione? Di sicuro l’iniziativa però fa capire che gli utenti non stanno a guardare e hanno voce anche loro.

Per il resto ricordiamo che già esistono delle custom rom con Android 4.4 Kitkat anche per Galaxy Nexus, Android è vasto anche per questo 😉

via