windows xp

Windows è il sistema operativo più diffuso al mondo ma questo non è l’unico primato del prodotto di Microsoft che infatti è da sempre tartassato da virus e malware cercando di sfruttare mille buchi che comunque l’azienda tempestivamente cerca di tappare grazie agli aggiornamenti della sicurezza. Ora visto l’avvento di Windows 8 l’azienda ha deciso di non aggiornare più Windows XP con nessun update sulla sicurezza, il che lo rende molto più vulnerabile naturalmente

Secondo le statistiche infatti Windows XP è fino a sei volte più soggetto ad attacchi malware rispetto a Windows 8. Secondo i dati infatti prendendo in analisi i seguenti sistemi operativi Windows XP SP3, Windows Vista SP2, Windows 7 SP1 e Windows 8 RTM, il caro vecchio XP è il più soggetto alle infezioni e quindi di conseguenza il meno sicuro per gli utenti. La situazione di sicuro non potrà che degenerare visto che da Aprile 2014 Microsoft non rilascerà più aggiornamenti sulla sicurezza condannando quindi all’oblio il sistema operativo ad oggi più utilizzato al mondo.

Leggi anche:  Finte mail dell'Agenzia delle Entrate, attenzione alla nuova truffa

window sicurezza malware virus

 

Di fatto Windows 8 sembra aver fatto proprio un bel salto avanti sulla sicurezza, e  anche se i dati sono stati resi noti da una società esterna a Microsoft sembra che la propaganda da parte dell’azienda sia proprio quella di convincere sempre più utenti a passare al nuovo sistema operativo che comunque sta ricevendo consensi giorno dopo giorno.

Chi di voi ha ancora Windows XP?

via