tesla-hero

Ad un evento recente tenutosi a Monaco di Baviera, in Germania, Elon Musk CEO di Tesla ha accennato la possibilità che le auto della sua azienda un giorno saranno in grado di eseguire le applicazioni Android .Mettendo in campo lo sviluppo di un app per la Tesla Model S, Musk ha detto che la società è sta “prendendo in considerazione l’aggiunta di un emulatore di Android”, che permette agli utenti di eseguire applicazioni Android in una finestra sula della vettura.

L’emulatore per Android è una delle poche vie di sviluppo ad essere prese in considerazione per il veicolo, che Musk si aspetta di essere aperto agli sviluppatori “verso la fine del prossimo anno.” Musk ha anche delineato una serie di aggiunte software che dovevano essere fatte prima che questo potrebbe avvenire, tra cui l’aggiunta di lingua locale e dati di navigazione, l’aggiornamento e browser integrato delle vetture a Google Chrome.

Se questi progetti andranno in porto, l’emulatore di Android potrebbe dare l’accesso ai veicoli Tesla a una vasta libreria di applicazioni mobili in un relativamente breve lasso di tempo. Ora si pone anche la domanda: quanto tempo dovrà passare prima di vedere una macchina con Android?

Leggi anche:  Microsoft Edge è su Android, arriva un nuovo modo per navigare in internet

Via