Samsung-logo

Samsung  è come tutti ben sanno uno dei maggiori produttori a livello mondiale di prodotti elettronici e in particolar modo, sopratutto negli ultimi tempi, di prodotti del settore mobile tra cui smartphone e tablet.

Pur essendo tra tra le più grandi aziende non è il primo produttore al  mondo se analizziamo tutto il territorio globale però in alcuni mercati la situazione sembra volgere a suo vantaggio, sopratutto in quelli in forte espansione come l’India.

Secondo le analisi infatti sul territorio indiano l’azienda coreana è il marchio che detiene la quota più alta del mercato, risultati provenienti da un sondaggio che è stato condotto in 16 città con 2.505 consumatori studiando 36 marchi per caratteristiche di attrattività.

I parametri di analisi sono stati principalmente: valore razionale, valore emotivo, valore aspirazionale e valore comunicazionale che sono considerati i canoni principali che tendono il mercato verso un brand con un certo target.

Samsung quindi detiene il primo posto seguita da Sony e subito dopo da Nokia che, come spiegato in un nostro precedente articolo, era sul podio fino a qualche anno fa. Al quarto posto troviamo l’agguerrita LG, fuori dai giochi invece Apple che per adesso punta a un target troppo di nicchia o comunque alto e quindi non adatto al mercato Indiano.

Leggi anche:  Recensione Samsung Galaxy Book 10.6 LTE: un'occasione sprecata

via