linkem_leiene_09_10_2013-2_jpg_620x250_crop_upscale_q85

 

Al giorno d’oggi l’ ADSL è ormai diventato irrinunciabile nella vita di tutti i giorni, ma molti si trovano ancora in difficoltà nel trovare delle buone offerte di ADSL senza telefono ad un prezzo conveniente, come quelle da Linkem, ora pubblicizzate dalle Iene.

Linkem (http://www.linkem.com/) è un affidabilissimo operatore di telecomunicazioni, diventato ormai leader nazionale nel settore della banda larga wireless. Esso propone delle offerte di ADSL senza linea telefonica ad un prezzo molto conveniente, cosa che si richiede sempre di più da tutti coloro che necessitano di una connessione a banda larga, senza però essere in possesso di una linea telefonica fissa.

Per promuovere le proprie offerte, Linkem ha scelto di farsi pubblicizzare dai giornalisti più sfacciati e temuti della tv: Le Iene. Diventati famosi per aver smascherato le più grandi truffe e aver portato alla luce dei riflettori nazionali delle questioni di pubblica importanza, stavolta Le Iene compaiono negli spot Linkem (presto in onda sulle reti Mediaset) per fare chiarezza all’interno dell’intricato mondo delle offerte internet.

Le Iene sono i testimonial ideali per Linkem. Come Linkem, Le Iene sono giovani, italiane, non convenzionali e anticonformiste e aiuteranno gli spettatori a orientarsi nella scelta di ciò che è “giusto” fare”, racconta Davide Rota, amministratore delegato di Linkem. “Linkem ci è sembrato un partner credibile e interessante. È un’azienda italiana che ha la mission di colmare – con convenienza e innovazione – il divario tecnologico del nostro Paese“, ha detto poi Davide Parenti.

In questo modo Linkem avrà la possibilità di pubblicizzare con efficacia le sue offerte ADSL più che convenienti, come  l’offerta senza limiti di tempo e di traffico e senza costi aggiuntivi. Linkem mette a disposizione una connessione internet veloce fino a 7 mega  ad un prezzo molto conveniente: soli 23 euro al mese tutto incluso per sempre e il primo mese di navigazione è gratis. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale Linkem.

[Via]