gdr3a

 

Arriva l’Autunno e non solo iniziano a cadere le foglie e la pioggia a cadere incessantemente, ma c’è anche Microsoft che lancia il suo ultimo aggiornamento per Windows Phone, il GDR3.

In realtà quest’anno la società non sta per lanciare nulla di particolarmente drastico o significativo come Windows Phone 8, ma il nuovo aggiornamento appena annunciato, il GDR3 (GDR è l’acronimo di General Distribution Release), risulta essere comunque molto interessante per i possessori di Windows Phone.

L’aggiornamento, che inizierà a rotazione nelle prossime settimane e “continuerà per diversi mesi,” non presenta alcun miglioramento all’esperienza di notifica, ma offre su alcuni importanti miglioramenti che sono assolutamente necessarie, soprattutto per quanto riguarda il supporto hardware. In primo luogo, GDR3 offre ora il supporto a schermi da 5 a 7 pollici, con risoluzione fissata fino a un massimo di 1080p. Per il momento non ci sarà il supporto per tablet full-on, anche se non si può escludere questa possibilità in un futuro aggiornamento. I futuri telefoni Windows potranno inoltre diventare molto più potenti, ora che l’aggiornamento aggiunge il supporto per processori quad-core Qualcomm Snapdragon 800.

Leggi anche:  WhatsApp si aggiorna ufficialmente con due novità

Sul lato software, Microsoft si è focalizzato sulla Modalità Guida, che limita le notifiche nella schermata di blocco e può essere configurato per attivarsi ogni volta che si collega un dispositivo Bluetooth di guida. È anche possibile chiudere le singole applicazioni nel menu multitasking, bloccare l’orientamento dello schermo e assegnare suonerie personalizzate per i messaggi di testo.

L’aggiornamento GDR3 va poi a rendere più specifiche le opzioni presenti nelle impostazioni di archiviazione, prima catalogate genericamente sotto “Altro”. Oltre a questi miglioramenti, Microsoft sostiene che il nuovo aggiornamento include “centinaia” di altre modifiche e correzioni invisibili ma di gran valore.

[Via]