Chrome-1

L’ultima build di Chrome può essere configurato per funzionare su Windows 8 nella schermata di avvio, e viene fornito con un sacco di funzioni che sono state già viste su Chrome OS.

Google intende aggiungere sempre più caratteristiche di Chrome OS nella versione per Windows 8 di Chrome. Lo sviluppatore che si occupa della piattaforma Windows 8, che ora può essere configurato per funzionare in modalità Metro invece del desktop, ha già integrato lo stesso design di Chrome OS e comprende caratteristiche come un launcher app, una barra dei menu per le Google app e la possibilità di lanciare più finestre dentro finestre. Windows 8 infatti permette di eseguire il browser in stile Metro, se gli utenti lo selezionano che come predefinito.

Tuttavia, questa funzionalità non può essere estesa a Windows RT. Lo sviluppatore è ancora nella fase giovane del progetto, e come tale ha un sacco di bug e crash, ma l’intenzione di Google è chiara. Con l’inclusione delle sue funzioni e servizi all’interno di Windows, da la possibilità al gigante dei motori di ricerca la possibilità di coltivare il proprio ecosistema di app, che ha ottenuto una spinta grazie all’iniziativa Chrome Apps che permette la funzione apps nel browser.

Leggi anche:  Google paga Apple, ecco i costi per includere motore di ricerca e servizi

Via