whatsapp1-450x240

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più diffusa e amata da tutti, utilizzata sui dispositivi mobili ma adesso in procinto di arrivare anche su pc grazie a WhatsRemote.

Whatsapp è sicuramente una grande risorsa per chi vuole restare in contatto con le persone care, sia individualmente che in gruppo. La parte migliore di Whatsapp è che l’applicazione è installata su tutti i telefoni, che gli utenti portano in giro con loro in ogni momento. Tuttavia, un sacco di persone possono trovare utile usare WhatsApp anche sul loro computer.

Questo è proprio quello che fa l’utilissima applicazione WhatsRemote. Questa app funziona inviando i messaggi di WhatsApp ricevuti sul telefono, direttamente sul proprio Web Browser.

10082943235_c3340f2056

In primo luogo bisogna accedere al proprio account Google, sia sull’app che nel web browser. L’applicazione menziona il supporto a Firefox e Chrome.

10082659563_faa5047822

 

10082595365_4d8c36f7cd

Una volta installato WhatsRemote ed eseguito, esso introduce una notifica permanente nella barra di notifica. Per fortuna su qualsiasi dispositivo Jelly Bean è possibile premere a lungo la notifica e nasconderla.

 

10082586325_e55e020799_n

10082678623_b0b0c7960d_n

L’interfaccia utente è fondamentalmente compasta da un elenco di conversazioni attive. Cliccando su ognuna di esse, vengono visualizzati in primo piano gli ultimi 60 messaggi ( si può estendere questo numero tramite le Impostazioni).

whatsapp-malware 10082659153_caf5fbed0b

Quando qualcuno invia un’immagine, questa viene mostrata come un collegamento http. Facendo clic, si potrà visualizzare l’immagine dal server di WhatsApp. WhatsRemote supporta anche tutte le emoticon presenti sulla versione smartphone.

10083433556_3c86a8990d

Inoltre, anche se il web browser è ridotto ad icona, è possibile impostarlo per ricevere delle comode notifiche Pop-Up sullo schermo del computer. Un bug dell’applicazione (che potrebbe però rivelarsi un pregio) è che non funziona l’indicazione dell’ultimo accesso. Questo significa che è possibile utilizzare WhatsApp e apparire così offline a tutti.

10082659303_620d4eb3ea

WhatsRemote è un’applicazione molto interessante, anche se il servizio è ancora una Beta. A volte capita infatti che un messaggio non venga consegnato, ma questo può venire tranquillamente inviato di nuovo. Attualmente:

Ciò che funziona bene

  • Messaggistica con un utente
  • Messaggistica di gruppo
  • Emoticons
  • Messaggio pop-up di notifica in Chrome
  • Immagini

Ciò che attualmente non funziona

  • Allegare supporti da Browser
  • Guarda Video / Audio /  Note / Località
  • Visualizza e trasmetti lo stato “Ultima volta online”
  • Inviare un messaggio a qualcuno non presente nelle vostre conversazioni recenti sul telefono
  • Compatibilità con Safari

WhatsRemote però è solo per i dispositivi Android, sui quali sia già stato fatto il Root del device. Inoltre, WhatsRemote è a pagamento. Una volta installato sul telefono ed effettuato l’accesso, si dispone di un periodo di prova di 3 giorni.  Successivamente si dovrà sottoscrivere un abbonamento. Il costo è di Rs. 87 o $ 1,50 (circa 1,10 euro) per un abbonamento di 6 mesi al servizio. Il fatto che il servizio non sia gratuito ha portato l’app a ricevere molte valutazioni negative sul Play Store, mentre invece l’app risulta essere decisamente valida e sicura.

Puoi dare un’occhiata all’app sul Play Store tramite questo badge:
[app]com.whatsremote[/app]

[Via]