150815100-786x305

Negli USA, non c’è spazio per device esteri, a dirlo questo studio della comScore, che piazza nella vetta di diffusione proprio Apple, soprattutto nell’ultimo periodo.

Sicuramente la causa della risalita di Apple è dovuta al fatto che il produttore di punta Android, ossia Samsung è sotto la pesante accusa di aver falsificato i benchmark, ma la cosa è anche da ricercare nel fatto ce iOS attira più di Android proprio per il classico stile “patriottico” di una azienda situata in America.

I risultati della diffusione dei “top 5” OEMs sono:
comscore_august_2013_oems

Ovviamente, il mercato degli smartphone si sa, è sempre molto variabile, basta una singola funzione in più o il prezzo inferiore di un produttore per stravolgerlo e per poi riportarlo alla stessa situazione di prima, ma questo dato non è da sottovalutare affatto!

Sicuramente questo dato cambierà presto, anche perché è riferito solo agli USA, si sa che Google con Android ha la piena supremazia a livello mondiale, tale dato non scalfisce neanche un tantino il mercato Android, nella classifica però non troviamo ne blackberry ne Microsoft, a conferma del fatto che sono due SO letteralmente in crisi, uno perché oramai ha trovato un mercato dominato da big che gli ha portato via una bella fetta del mercato che aveva (anzi la quasi totalità), l’altro perché essendo un So giovane, entrato in commercio in un mercato già saturato trova e troverà sempre difficoltà ad affermarsi.

Leggi anche:  iPhone X: per il Time è uno dei 10 migliori gadget del 2017

[via]