File of the company logo is see at the Blackberry campus in Waterloo

Come sappiamo la BlackBerry dopo gli anni di gloria, sta letteralmente affossando tutto, perdita drastica di mercato, rivenditori che si tirano indietro alla presentazione dei nuovi modelli, un sistema operativo oramai non più tra i “big” che perde terreno ogni giorno di più.

Ebbene, l’unica salvezza di questa azienda è quella di vendere tutto a qualcuno più grande, sia perché salverebbe ben 4500 posti di lavoro, sia perché ovviamente perdere un’azienda da 4.7 miliardi di dollari (Farifax ha offerto tanto) sarebbe un vero spreco.

Ora si mette anche Google e SAP, insieme a Cisco che vogliono comprare almeno alcuni “pezzi” dell’azienda, ovviamente a sentire Google, si sa che comprarla non è solo una mossa vantaggiosa per BlackBerry, ma sarebbe un vero affare, un colosso come Google non si muove mai se non è sicuro al 100% che può avere successo (e lo dimostra il fatto che l’unico fallimento grosso di Google è stato il famoso quanto dimenticato Google Buzz).

Leggi anche:  Samsung vs Apple: la guerra per il design di iPhone continua, clamoroso ribaltamento

Ovviamente BlackBerry non aspetta che gli altri vadano da lei, vi sono indiscrezioni che ci fanno sapere che tale azienda ha aperto trattative con Intel, LG e samsung alle quali ha letteralmente chiesto se a loro interessasse qualcosa!

Sicuramente staremo a vedere cosa ne uscirà fuori, ma una cosa è certa, se Google comprerà il comparto cellulari vedremo sicuramente un BlackBerry con Android!
[via]