BlackBerry-Empathy-with-Android

 

 

Ormai quando si acquista uno smartphone si deve scegliere principalmente tra Android, iOS e l’emergente Windows Phone. Tutti gli altri sistemi operativi purtroppo sembrano essere tagliati fuori e Blackberry è stata una delle aziende che ha pagato di più questo “monopolio” però anche se l’azienda è ormai alla deriva potrebbe non essere ancora finita e Rim potrebbe abbracciare Google e Android per risollervarsi in grande stile

Tempo fa si è parlato di un concept di dispositivo che sembrava più un gioiello che uno smartphone, stiamo parlando di Empathy su cui Blackberry sembrava voler puntare molto ma che poi non ha mai visto la luce. Il progetto però naturalmente non è svanito nel nulla e le ultime supposizioni hanno tratto delle interessanti conclusioni.

Ecco un video per ricordarvi in cosa consiste BB Empathy:


Se infatti Blackberry riuscisse ad accordarsi con Google e rilasciare il telefono per l’anno prossimo magari con un sistema Android 4.5 l’azienda potrebbe vedere un grosso volume di vendite per un dispositivo che ha un design più che unico e inimitabile. Più un gioiello che uno smartphone ma molto affascinante Empathy con Android come sistema operativo insieme al suo anello biometrico andrebbe a creare un qualcosa di unico e che di sicuro riscuoterebbe una forte attrattiva. Naturalmente il tutto non dovrebbe costare più di 800 dollari e magari con qualche contratto da parte degli operatori mobili anche meno così da renderlo accessibili a tutti.

Leggi anche:  Tatuaggi intelligenti, una nuova tecnologia per la nostra salute

Una delle ultime speranze per Blackberry forse? Vi piacerebbe vedere sul mercato un telefono così e magari con Android?

[via]