google-chrome-search-tab

Molti di coloro che utilizzano Chrome come browser avranno sicuramente notato la nuova impostazione delle pagine che a dirla tutta trovo veramente poco efficace.

Per questo motivo ho cercato un modo per ritornare alla vecchia impostazione in cui all’apertura di una nuova scheda fossero presenti i siti più visitati nei classici box che ora sono diventati mini e sotto la barra di ricerca.

Il motivo di questa scelta è stato spiegato da un ingegnere di Google che, in poche parole, ha detto che è stata realizzata questa configurazione per aiutare le persone ad utilizzare la barra degli indirizzi come barra di ricerca. Infatti, forse non tutti sanno che non è necessario tornare alla homepage di Google per effettuare una nuova ricerca, ma basta utilizzare la barra degli indirizzi.

Dato che la filosofia di Google è la libera scelta ero sicuro che sarebbe stato possibile tornare alla modalità precedente in qualche modo e infatti sono riuscito a trovare la soluzione al problema.

Leggi anche:  WhatsApp: allarme rosso per l'app scaricata 1 milione di volte dal Play Store

Tornare alla vecchia configurazione, vecchia per modo di dire, è molto semplice e basta seguire i seguenti quattro passi:

1. scrivi chrome://flags nella barra degli indirizzi

2. Cerca, scorrendo la pagina verso il basso, l’opzione “Attiva API Instant Extended.”

chrome

3. Cambia la sua impostazione da “Predefinito” a “Disabilitato”.

4. Riavviare il browser.

A questo punto potrete utilizzare nuovamente la vecchia interfaccia a cui eravamo abituati e, direi, molto più comoda.

via