Sony-DSC-QX100-OfficialGli obiettivi Sony intercambiabili per smartphone, riguardo i quali avevamo già ricevuto notizie da fonti non ufficiali in passato, sono stati presentati ufficialmente, insieme al Sony Xperia Z1, all’evento IFA, che si sta tenendo in questi giorni. Vediamo arrivare qualcosa di innovativo per gli smartphone, che può risultare utile a chi non possiede già una compatta. Gli obiettivi sono compatibili con sensori Exmor e dotati di processore d’immagine BIONZ, lenti Carl Zeiss e connettività Wireless per collegarli allo smartphone (sia Android che iOS) attraverso l’applicazione PlayMemories Mobile. Le modalità di scatto sono molteplici: è possibile collegarli allo smartphone tramite l’adattatore fornito in dotazione, tenerli in mano e scattare direttamente attraverso essi in modo indipendente o ancora montarli su un treppiedi in vendita come accessorio separato e scattare nuovamente utilizzando il device come un vero e proprio mirino a distanza. Gli obiettivi presentati sono due, Sony QX 10 e QX100, e presentano caratteristiche tecniche differenti:

Sony QX100:

  • Sensore Exmor R1 da 20 Mpxl (identico a quello adottato dalla fotocamera RX100)
  • Obiettivo Vario-Sonnar T Carl Zeiss con zoom ottico 3,6 x
  • Processore di elaborazione delle immagini BIONZ
  • Anello per la messa a fuoco manuale e zoom
Leggi anche:  Sony: a maggio un top gamma con un display 4K OLED ed anche flessibile

 

Sony QX10:

  • Sensore Exmor R da 18 Mpxl
  • Obbiettovo G Lens con zoom ottico 10x

 

Press_1-640x709Press_2-640x745

Entrambi gli obiettivi hanno un tasto dedicato allo scatto, uno slot per la memory card ed una batteria ricaricabile. Come tutte le innovazioni, il prezzo di lancio non corrisponde alla qualità dell’oggetto: gli obiettivi verranno venduti in Italia a partire dal 20 Settembre ed avranno un prezzo di 199€ (Sony QX10) e 449€ (Sony QX100). Vi lasciamo con una galleria dedicate alle foto:

via