Note3-Samsung-Galaxy-NoteIII-ReleaseDate-Specs-Price_original

Secondo ETNews, la produzione iniziale del Galaxy Note III sarà esclusivamente nella versione Snapdragon 800, a causa di problemi con lo sviluppo del nuovo chipset Exynos 5420 octa-core, che sembrerebbe essere affetto da problemi di surriscaldamento.

Samsung, è presumibile, che attenderà un rendimento più stabile del chip Exynos, prima di lanciare la variante octa-core.

Che cosa significa questo per i consumatori? Beh, che solo quelli negli Stati Uniti e in Europa saranno in grado di mettere le mani sul Galaxy Note III, almeno inizialmente, una volta che sarà lanciato nel mese di settembre. Cioè, a meno che Samsung non riesca a capire come risolvere questi problemi con l’Exynos e lanciare entrambe le varianti intorno allo stesso periodo di tempo, che sarebbe fantastico dato che c’è un gran numero di mercati a cui la variante Exynos è diretto.

Ancora una volta ci sarà molta confusione da parte dei consumatori che vorranno la variante octa-core del nuovo device Samsung e non si sa se e quando arriverà anche se, come scritto in un articolo, questa variante dovrebbe arrivare anche nel nostro paese.

Voi quale variante preferireste acquistare?

via